Carrozzine elettriche per disabili da interno (anche pieghevoli), esterno fino alle versioni 4x4 a seconda delle tue esigenze.

La carrozzina elettronica è un ausilio dotato di propulsione elettrica azionata da un apposito comando, tipo joystick, che permette all’utente di muoversi nello spazio in completa autonomia, senza dipendere da terzi. La parte elettronica permette di gestire e modificare, autonomamente e in qualsiasi momento, anche la posizione della seduta al fine di garantire, in ogni circostanza, il comfort e la sicurezza ottimali.

Le carrozzine elettriche si suddividono in due grandi categorie:

Carrozzine elettroniche per uso interno/esterno

Sono carrozzine che generalmente presentano un minimo ingombro per potersi muovere in spazi ridotti, come per esempio all’interno dell’abitazione, ma presentano anche caratteristiche tali da affrontare percorsi esterni non troppo impegnativi.

> Carrozzine elettriche sono prescrivibili dall’asl?

La scelta della carrozzina prescrivibile dovrà tenere conto, in primo luogo, del piano riabilitativo redatto dal medico specialista e dalle necessità quotidiane di vita dell’utente. La nostra conoscenza dei prodotti e delle possibilità di sviluppo permetterà di individuare l’ausilio maggiormente idoneo.

La prescrizione così redatta sarà presentata all’Ufficio Protesico del distretto di appartenenza il quale esaminerà la richiesta e, se ritenuta idonea, procederà all’autorizzazione della fornitura.

> Quanto dura la batteria?

 La durata della batteria dipende dalla cura e dalla frequenza con la quale si ricarica. Lunghi periodi di fermo infatti, favoriscono il danneggiamento delle batterie richiedendo quindi la loro sostituzione.

> E’ possibile trasportarle in macchina?

 Certamente si possono trasportare sia con che senza utente seduto. Se hai necessità di trasportare la carrozzina con l’utente seduto ricordati di specificarlo durante la valutazione, in modo tale da predisporre la carrozzina a norma di legge.

Carrozzine elettroniche per uso esterno/interno

Sono carrozzine che presentano un motore ed un sistema di batterie potenziate per meglio affrontare percorsi esterni anche accidentati. Hanno un ingombro maggiore rispetto alle carrozzine da interno in modo tale da garantire il massimo della stabilità e un sistema di ammortizzatori per il comfort. Possono essere equipaggiate con numerosi optional, tra i quali il lifter (elevazione della seduta) e la verticalizzazione (per raggiungere la posizione eretta).

Le molteplici soluzioni che il mercato offre richiedono un’accurata valutazione funzionale (del paziente) e strutturale (della carrozzina manuale) per meglio identificare il sistema maggiormente idoneo.

A tale scopo, infatti, la prova di tale strumenti risulta fondamentale per meglio verificare l’efficacia e l’appropriatezza dello strumento prima di procedere all’acquisto o alla prescrizione.

Tipologia di trazione

Le carrozzine elettriche differiscono anche per quanto riguarda la tipologia di trazione, ovvero il posizionamento della coppia di ruote motrici rispetto alla seduta. La scelta và effettuata in base alle condizioni di utilizzo da parte dell’utente.

TRAZIONE ANTERIORE

Le ruote motrici sono anteriori rispetto alla seduta e questo permette di avere il massimo della prestazione su terreni in salita.

TRAZIONE POSTERIORE

Le ruote motrici sono posteriori rispetto alla seduta rendendo al meglio sulle discese, specie se ad elevata pendenza; è la versione di elettronica maggiormente diffusa sul mercato per la sua intuitività di guida.

TRAZIONE CENTRALE

Le ruote motrici sono al di sotto della seduta e presentano una coppia di ruotine sia anteriori che posteriori. Questa soluzione ha il vantaggio di ridurre drasticamente lo spazio di manovra dato che la carrozzina può piroettare su se stessa.

Comandi alternativi:

Nel caso in cui non si riesca a comandare la carrozzina mediante il Joystick, il mercato offre tutta una serie di varianti per poter sfruttare al meglio le capacità dell’utente, di seguito trovate alcuni esempi.

COMANDO A SOFFIO

COMANDO A MENTO

MINI JOYSTICK

La nostra esperienza:

Fabio è un signore di 40 anni che avuto un ictus il quale gli ha paralizzato quasi completamente la parte sinistra del corpo.

Quando è arrivato da noi, utilizzava una carrozzina pieghevole sulla quale non riusciva a stare seduto a lungo, perché era troppo scomoda, per cui le sue giornate le passava seduto sul divano o sulla comoda. Essendo inoltre un uomo alto e robusto i trasferimenti erano scomodi e difficoltosi per la moglie, che se ne prendeva ogni giorno cura.

Inutile dire che la vita sociale della coppia era drasticamente ridotta.

Si sono rivolti a noi in cerca di una soluzione che gli permettesse una maggiore autonomia, intesa come  la possibilità di muoversi da solo dentro e fuori casa di cambiare la posizione senza dover fare un trasferimento e ritornare a passeggiare fuori casa il tutto senza il continuo sforzo della moglie.

Il nostro Studio, visto le necessità ha proposto una carrozzina elettrica da esterno a trazione centrale, in modo tale da muoversi anche dentro casa, equipaggiata con tutti i movimenti elettronici gestiti direttamente da Fabio.

Così facendo non si sentiva più accompagnato dalla moglie ma tornava, a modo suo ad essere l’accompagnatore, potendole stare a fianco.

Le molteplici soluzioni che il mercato offre richiedono un’accurata valutazione funzionale (del paziente) e strutturale (della carrozzina manuale) per meglio identificare il sistema maggiormente idoneo.

A tale scopo, infatti, la prova di tale strumenti risulta fondamentale per meglio verificare l’efficacia e l’appropriatezza dello strumento prima di procedere all’acquisto o alla prescrizione.

Hai bisogno di una valutazione?

CONTATTACI ATTRAVERSO IL FORM QUI SOTTO

Qualità offerte da Studio Pedis:

  1. Promuovere attività consulenziali in grado di rispondere alle esigenze dell’utenza
  2. Migliorare  l’efficienza nell’organizzazione e la qualità riferita alla soddisfazione del cliente
  3. Test e produzione personalizzate con materiali innovativi e tecnologici adatti alle singole patologie.

Cosa fa Studio Pedis?

  • ANALISI POSTURALE E BIOMECCANICA DEL PASSO( definizione di postura: si intende la posizione complessiva del corpo e degli arti, l’uno rispetto agli altri, ed il loro orientamento nello spazio).
  • CALZATURE E ORTESI SU MISURA
  • POST CHIRURGIA DEL PIEDE DIABETICO
  • TUTORI E PROTESI DI NUOVA GENERAZIONE SU MISURA
  • CALZE COMPRESSIVE SU MISURA
  • AUSILI PERSONALIZZATI CON SISTEMI DOMOTICI
  • SISTEMI POSTURALI PREDISPOSTI E SU MISURA

Le valutazioni saranno eseguite solo su appuntamento.

I prodotti ortopedici che trovi nel nostro studio vengono impiegati sia per prevenire peggioramenti di patologie croniche e invalidanti, sia a supporto di complessi interventi chirurgici come a problematiche che si verificano dopo gravi incidenti.

In Studio Pedis abbiamo veramente a cuore la tua salute, non esitare a contattarci per una valutazione.

Iter assistenza protesica erogabile a carico del Servizio Sanitario Nazionale, hanno diritto a questo servizio le persone con:

  • Certificato invalidante superiore al 33% o minori di anni 18;
  • Prescrizione specialistica redatta da un Medico del SSN competente;
  • Preventivo di spesa stilato dall’ortopedia;
  • Richiesta all’ufficio protesi di competenza di Autorizzazione
  • Erogazione da parte dell’ortopedia di quanto prescritto e autorizzato;
  • Collaudo del dispositivo da parte dello specialista (se richiesto).

Testimonianze bambini